La stirpe del serpente

La stirpe del serpente

9.99

La Stirpe del Serpente” è un’opera ambientata tra il 1200 e il 1100 a. C. al tempo della guerra di Troia, considerata come il momento cruciale del passaggio cruento dal matriarcato al patriarcato nell’area mediterranea. Rivela come avviene il passaggio dal “libero amore” matriarcale alla nuova morale patriarcale, a seguito della scoperta della funzione dello sperma che sta alla base della nascita della proprietà privata e come nascono le passioni patriarcali, dalla passione d’amore (nell’opera chiamata “amore miceneo”), a quella del possesso, le virtù della verginità, della castità, e come si perviene alla negazione della sessualità femminile con molteplici modalità repressive tra cui il ricorso alla clitoridectomia. E’ un’opera che si articola su molteplici livelli, da quello storico-narrativo a quello psicologico-sessuologico, a quello sociologico e politico, offrendo una chiave di lettura completa ed originale delle dinamiche del nostro mondo patriarcale per poter in esso soffrire di meno.

Serafino Massoni

SKU: 1173688227 Category:
Social share:
Share on facebook
Share on twitter